follow social:

Eventi e News

FACCIAMO IL PUNTO: 2 DICEMBRE 2016

FACCIAMO IL PUNTO: 2 DICEMBRE 2016

QUARTI DI FINALE COPPA ITALIA gara di ritorno

Giovedì 1° dicembre 2016

 

FUTSAL SAVIGLIANO 5

AURORA NICHELINO 2

Marcatori: pt 6’ Gerbaudo, 7’ Villì, 10’ Caccese, 20’ Bassano; st 13’ Gerbaudo, 23’ Polimeni, 27’ Ferro rig.

Futsal Savigliano: Cardillo, Panero, Bassano, Cussa, Gerbaudo, Zeppola, AbouEl Ouafa, Caccese, Mazzucco, Polimeni, Ternavasio, Cartoscella. All. Gotta.

Aurora Nichelino: Massaro, Giovine, Bellanti, Dagostino, Ferro, Casu, Miscione, Riccioli, Villì, Nese, Loche, Venuta. All. Malfa.

ARBITRO: Danilo Loprete di Asti.

 

SAVIGLIANO – Uno dei capitoli più belli della storia della Futsal Savigliano è stato scritto giovedì 1° dicembre: con la vittoria contro l’Aurora Nichelino nella gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia (andata 2-3, ndr) i ragazzi di Gotta hanno acceso il sorriso del presidente Alberto Pettavino che, per la prima volta, porterà la sua società alle final four in programma sabato 17 e domenica 18 dicembre.

«Una soddisfazione immensa, una gioia bella e importante che ci permetterà finalmente di calcare il palcoscenico regionale: ero stato molto esplicito, tenevo più a questi 60 minuti che non all’ultima, delicata gara di campionato, o a quella che ci aspetta sabato. Il match di Coppa era da dentro-fuori, per i play off abbiamo tutto il tempo: i ragazzi mi hanno regalato una serata davvero indimenticabile», le sue parole.

Non l’ha mai nascosto, per lui l’accesso a quest’ultima fase è stato sin dall’inizio uno degli obiettivi stagionali.

E mentre il patron e i tifosi “fremevano” sugli spalti, la squadra ha messo in campo tranquillità ed efficacia, vincendo, certo, ma anche controllando l’intero match contro l’Aurora Nichelino, forte del risultato positivo della gara di andata: Gotta ha dato spazio a tutti i giocatori in distinta, compresi Abou El Ouafa e Panero, e loro l’hanno ripagato con una prestazione buona, nonostante qualche piccola sfuriata (con tanto di calcio al muro) del tecnico che, si sa, pretende sempre il massimo. In ogni gara, in ogni minuto di gara.

Per Simone Gerbaudo, intanto, continua la fase del “trasformo in oro tutto quello che tocco”: suo il gol che sblocca il parziale, appena entrato, prima palla, palla in rete. L’immediato pareggio di Villì non spaventa i padroni di casa che chiudono la prima frazione riportandosi in (doppio) vantaggio grazie a Caccese e Bassano, due gol nelle ultime due gare. Gerbaudo mette la sua firma anche a inizio ripresa, Polimeni apre la “manita” su tiro libero al 23’. C’è ancora spazio per un rigore trasformato da Ferro, ma sugli spalti i volti sono già tutti sorridenti, la testa è già alle final four. Dove, chissà, si potrà scrivere un altro capitolo di questa splendida storia.

Rivisto

Condividi

Classifica Marcatori
Giocatore Gol segnati
Conti.

4

Ternavasio G. 3
Ternavasio E. 3
Servetti
3
Silvestri 2
Singh 2
Pagliero 1
Seminara 1
Cossotti 1
I più popolari
  • Recenti
  • I più visti
  • Tags
Archivio News