follow social:

Eventi e News

“I FORTI VINCONO, GLI ALTRI CHIACCHIERANO”

“I FORTI VINCONO, GLI ALTRI CHIACCHIERANO”

È uno di quei tipi che “non le manda a dire”. Schietto, diretto, di fronte a una domanda così come in campo, dove è un vero combattente, dove non si risparmia mai, perché «l’importante è provare a giocare sempre, a volte non tutto riesce, ma è l’atteggiamento quello che conta».

Alberto Golè ha iniziato la sua seconda stagione con la maglia della Futsal Savigliano. E quando gli chiedi dove può arrivare questa squadra lui risponde «i forti vincono, gli altri chiacchierano. Dobbiamo dimostrare di meritare un posto play off sul campo, migliorando i risultati della prima parte di stagione. Non importa se finiremo secondi o quinti, il fattore campo potrebbe essere un vantaggio, ma non deve essere un alibi. Le squadre forti lo sono dappertutto, in casa o in trasferta».

A proposito di schiettezza.

Cosa ti ha lasciato il week end di Coppa Italia a Castellamonte?

«Un grande rammarico, abbiamo speso tante energie nella gara di semifinale contro il Borgonuovo e questo ci è costato caro in finale. Per me è la seconda finale persa: con l’Alessandria ero insieme a Polimeni, contro di noi c’erano Zeppola e Caccese. Avevano vinto loro. Certo, se avessimo avuto il roster al completo… Ma spero di non dover rigiocare un’altra finale come questa, significherebbe che la squadra è rimasta in serie C1…».

A proposito di schiettezza.

Il presidente Alberto Pettavino ti ha indicato tra i trascinatori di questo gruppo.

«Sono onorato di queste sue parole, c’è molta stima reciproca. Credo abbia usato il termine “trascinatore” per il mio modo di affrontare le partite, per la cocciutaggine di provare sempre a giocare, anche nei momenti più difficili. Uno spirito che, in realtà, credo debba appartenere a tutti i giocatori che scendono in campo».

Come procede la preparazione invernale in vista della ripresa del campionato?

«Per fortuna siamo riusciti a recuperare tutti gli infortunati, abbiamo assolutamente bisogno di essere al completo per essere competitivi in questo girone di ritorno. Gli allenamenti sono come al solito molto intensi, stiamo facendo un ottimo lavoro».

Hai “notato” qualcuno tra i giovani del gruppo?

«Nabil ha ottime qualità, ma soprattutto il giusto approccio allo sport: ha l’umiltà di chi vuole e sa di dover imparare, ti cerca e ti chiede prima che sia tu a dargli indicazioni. Credo abbia la testa giusta per togliersi buone soddisfazioni. Ma non è l’unico giovane di prospettiva».

C’è una partita, in particolare, di questa prima parte di stagione da cui sei uscito pienamente soddisfatto?

«In particolare no. Credo la squadra abbia vissuto un inizio di stagione stupendo, siamo sembrati “maturi” in fretta, l’atteggiamento era sempre quello giusto. Poi abbiamo perso un po’ queste caratteristiche e, come normale che sia, abbiamo vissuto alcuni “alti e bassi”».

Il tuo gol più importante?

«Senza dubbio quello in semifinale con il Borgonuovo che ha ristabilito la parità prima del gol partita di Caccese».

Quindi l’obiettivo dichiarato sono i play off.

«Dipende solo da noi. Se vogliamo conquistarli, abbiamo tutti gli strumenti per farlo. Abbiamo nove partite, quel che è certo è che non possiamo fare solo i punti dell’andata. Dimostriamo di essere forti, lasciamo agli altri le chiacchiere. E a fine campionato vedremo la posizione e capiremo se saremo tra le prime cinque e se dovremo giocare in casa o fuori. In ogni caso, comunque, vinceranno i più forti, quelli che non cercano alibi, ma dimostrano tutto sul campo».

A proposito di schiettezza.

Rivisto

Condividi

Classifica Marcatori
Giocatore Gol segnati
Conti  12
Ternavasio E.  11
Greco  6
Ternavasio G.  6
Cossotti  6
Silvestri
 3
Singh  2
Faule  2
Portera  2
Trupja  1
Seminara  1
Michelazzo  1
Cardillo  1
I più popolari
  • Recenti
  • I più visti
  • Tags
  • IL CUS SI AGGIUDICA LO SCONTRO SALVEZZA

    Dopo essere andata sotto e aver rimontato, la Futsal si fa raggiungere e superare nel secondo tempo. A 8 decimi di secondi il libero di Conti, che avrebbe portato al pareggio, finisce fuori alla destr...
  • I PRIMI TRE PUNTI IN TRASFERTA

    La Futsal vince meritatamente con il Kinetika Taurus, dando continuità alla vittoria della scorsa settimana riuscendo così a risalire la classifica e riaprire definitivamente la lotta salvezza.
Archivio News