follow social:

Eventi e News

UNA VITTORIA “SOFFERTA”, ASPETTANDO IL DERBY

FUTSAL SAVIGLIANO 7

OLYMPIC C5 5

MARCATORI: pt 11’ Maida, 19’ Ongari rig., 19’ e 22’ Canavese; st 1’ Polimeni, 3’ Pennisi, 6’ Del Ponte, 10’ De Simone, 12’ autorete Zeppola, 25’ e 28’ Canavese, 30’ De Marco.   

FUTSAL SAVIGLIANO: Cardillo, Caccese, Cussa, Polimeni, Zeppola, De Simone, Canavese, Bassano, Pennisi, Ternavasio, Cartoscella, Golè. All. Gotta.

OLYMPIC C5: Fortuna, Contillo, Copa, Maida, Ongari, Del Ponte, Bagnasco, Carrai, De Marco. All. Andrietti.

ARBITRI: Alessio di Bra e Zoppi di Nichelino.

NOTE: ammoniti Canavese, Copa, Golè, Ongari.

 

SAVIGLIANO – Il ritorno sul parquet amico a distanza di due mesi. Il rientro di Fabio Pennisi dopo 90 giorni, impreziosito con una rete. Altri tre punti che consolidano la quinta posizione e staccano due delle avversarie alle spalle.

Ma un po’ troppa sofferenza? «Vedo questa partita come un passo avanti, anche se abbiamo ancora troppi problemi in fase di finalizzazione. A volte pecchiamo di narcisismo, siamo troppo belli e poco cinici, ma sul piano del gioco e delle occasioni non posso rimproverare nulla ai ragazzi», esordisce Gotta al termine della gara contro l’Olympic C5.

Certo, nei primi sette minuti di gara la sua squadra ha costruito tre nitide palle gol, «vai sul 3 a 0 e poi giochi un’altra partita. Invece abbiamo subìto il doppio svantaggio e non siamo mai riusciti, se non a tre minuti dal termine, a chiudere la gara, nonostante tutte le occasioni create. È troppo rischioso, ci saranno avversari contro cui essere troppo belli e poco concreti potrebbe costarci caro», aggiunge il tecnico.

La squadra avversaria ha trasformato in gol cinque dei sette tentativi diretti alla porta di Cartoscella, «quindi anche il lavoro difensivo è andato molto bene», trovando la rete del vantaggio alla prima occasione e il raddoppio su rigore. Dopo 19’ è Canavese a regalare il primo sussulto ai padroni di casa, rimessa di Pennisi e rete da centro area: il n° 8 colpisce un palo il minuto successivo e poi ristabilisce la parità al 22’, appoggiando in rete la conclusione diagonale dalla destra di Polimeni.

L’inizio della ripresa è scoppiettante: Polimeni da applausi finalizza un’azione personale per vie centrali, poi è Zeppola a regalare spettacolo con un perfetto stop sulla sinistra e un assist per Pennisi, conclusione, palo, gol ed esultanza tipica di chi, quel momento, lo aspettava da un po’.

Parziale ribaltato, ma la squadra ospite è viva e trova la terza rete pochi minuti dopo, De Simone riporta a due i gol di vantaggio, poi Zeppola devia di testa spalle alla porta e la palla supera Cartoscella “braccato” da un avversario. 5 a 4.

I padroni di casa non riescono a prendere il largo, Ternavasio ha l’occasione buona al 22’, ma la sua traiettoria è a lato. E poi, così come aveva iniziato, ci pensa Canavese, in poco meno di 3’, a segnare il sesto e settimo gol, prima della rete di De Marco che, al fischio finale, fissa il parziale sul 7-5.

«Avevamo due “jolly” e ce li siamo giocati bene, portando a casa sei punti. Adesso iniziamo una settimana tosta, tre allenamenti che ci serviranno per verificare alcune situazioni in quanto a infortuni», chiude Gotta. Una settimana “tosta”, ma anche elettrizzante e attesissima. Il countdown verso il derby con il Time Warp è già cominciato.

Rivisto

Condividi

Classifica Marcatori
Giocatore Gol segnati
Silvestri E.

2

Paganini

1

Singh 1
Streaming
 
I più popolari
  • Recenti
  • I più visti
  • Tags
  • PRIMA SCONFITTA IN CAMPIONATO

    Vicinissima al gol del pareggio, nel finale la Futsal viene colpita due volte ed esce sconfitta dal secondo match stagionale
  • PARTIRE CON IL PIEDE GIUSTO

    Alla prima di campionato, la Futsal mette in campo grinta, cuore e idee e strappa di misura la vittoria contro il neopromosso Borgonuovo.
Archivio News