follow social:

Eventi e News

PAROLA AL CAPITANO: «SE QUESTA E' UNA SQUADRA IN CRISI...»

PAROLA AL CAPITANO: «SE QUESTA E' UNA SQUADRA IN CRISI...»

Quella fascia che ha cucita al braccio non può essere fatta valere solo in campo, in un contrasto di gioco o
a tu per tu con il direttore di gara di fronte a una decisione contestabile. Deve pesare, e tanto, all'interno di
uno spogliatoio, nei giorni facili, ma soprattutto nei giorni più difficili.
Simone Gerbaudo lo sa bene: sa cosa significhi essere il capitano di una squadra, sa cosa significhi essere
il capitano della Futsal Savigliano. E anche per questo, lunedì sera, è stato il primo a prendere la parola
dopo la seconda sconfitta nelle ultime due giornate e il vantaggio in classifica ridotto da 8 a 2 punti in
appena sette giorni.
«Quelle con Asti e Real Canavese erano due partite da tripla, lo sapevamo benissimo: nella prima,
purtroppo, abbiamo sbagliato il secondo tempo; per quanto riguarda quella di sabato, sinceramente, non
so che dire...abbiamo costruito 40 occasioni da gol e ne abbiamo segnati tre, abbiamo commesso tre errori
e subìto quattro gol»
.
Rimanda al mittente qualsiasi tipo di crisi o criticità, «se questa è una squadra in crisi...sabato abbiamo
disputato forse la miglior prestazione della stagione, che ha dimostrato come non ci sia né crisi a livello di
gioco, né di gruppo. Lo spogliatoio è solido e compatto, anche questa settimana ci siamo allenati con
intensità e nello stesso modo in cui lavoriamo da settembre»
.
Non è un problema di gioco, nemmeno di gruppo, sabato è stato un problema «di errori individuali sui gol
del Real Canavese, cui si è aggiunta l'espulsione di Nicola che credo sia semplicemente la conseguenza di
quel desiderio di voler arrivare fino in fondo. Se adesso c'è un po' di pressione è perchè noi stessi
l'abbiamo creata, perchè abbiamo voglia di continuare a fare bene e di arrivare in fondo»
.
Arrivare in fondo rimanendo là in alto: «Confesso che a inizio stagione, dopo anni difficili, ho pensato:
“Vorrei togliermi qualche soddisfazione” e devo dire che, fino a ora, qualche volta è già successo...ma è
evidente che il nostro obiettivo rimanga la vittoria del campionato, tutti i ragazzi sono fissi su questo
traguardo. E se continueremo a giocare come sabato o come il primo tempo di Asti credo che poche
squadre riusciranno a batterci»
.
Parola di capitano, parola di chi sa quando è necessario caricare su di sé buona parte di quella pressione.
Parola di chi ha un sogno grande, grandissimo. Condurre per mano la “sua” Futsal nel panorama
nazionale del calcio a 5.

Rivisto

Condividi

Classifica Marcatori
Giocatore Gol segnati
   
   
I più popolari
  • Recenti
  • I più visti
  • Tags
Archivio News