follow social:

Eventi e News

FACCIAMO IL PUNTO: 18 OTTOBRE 2016

FACCIAMO IL PUNTO: 18 OTTOBRE 2016

AURORA NICHELINO 2

FUTSAL SAVIGLIANO 3

Marcatori: pt 20’ Golè; st 3’ Ternavasio, 25’ Gerbaudo.

Aurora Nichelino: Massaro, Giovine, Bellanti, Dagostino, Ferro, Casu, Miscione, Riccioli, Loche, Nese, Salomone, Venuta. All. Malfa.

Futsal Savigliano: Cardillo, Panero, Caccese, Cussa, Gerbaudo, Zeppola, Bassano, Abou El Ouafa, Mazzucco, Ternavasio, Cartoscella, Golè. All. Gotta.

 

NICHELINO – Il divario è minimo, ma il peso di questa vittoria è “massimo”. Lo conferma il tecnico Pier Gotta che, nel suo perfetto ed equilibrato stile, ha definito la gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia una «buona partita, nonostante i costanti problemi legati agli infortunati e nonostante, ancora una volta, un black out che ci è costato, a pochi minuti dal termine, il pareggio della squadra di casa».

Non era facile vincere sull’ostico campo di Nichelino, non era facile portare a casa un risultato che adesso, nell’impegno casalingo in programma giovedì 1° dicembre, dovrà essere protetto e, meglio ancora, reso più solido: il vantaggio firmato Golè permette alla Futsal di chiudere sull’1 a 0 il primo tempo, poi nella ripresa è subito Ternavasio a firmare il raddoppio.

«Sul parziale di 2 a 0 abbiamo avuto almeno tre occasioni nitide per aumentare il distacco, ma non siamo stati abbastanza cinici; a differenza degli avversari, capaci di approfittare di una nostra fase di “sbandamento” e, a sette minuti dal termine, di ristabilire la parità».

Gotta chiama il time out, è troppo importante tornare lucidi e ordinati. Gerbaudo risponde con un gol che significa vittoria e consapevolezza, quella di saper reagire con concretezza anche soffrendo, ancora una volta.

«Ho scelto di dare minuti a quasi tutta la rosa e nonostante questo la squadra ha sempre mantenuto l’ordine, pur perdendo chiaramente un po’ di qualità tecnica: sono molto soddisfatto perché tutti gli “innesti” si fanno sempre trovare pronti ed entrano in campo senza paura e mostrando massimo impegno», aggiunge Gotta. Caccese ha disputato 13 minuti, ma deve essere “dosato” molto attentamente, mentre Polimeni, assente in Coppa, sarà tra i 12 nella gara di sabato. Uno dopo l’altro, aspettando gli sviluppi delle situazioni di Pennisi e Canavese.

Che gara ti aspetti domani contro il Rosta?

«Si tratta di un’occasione storica: riuscire a fare risultato ci permetterebbe di allontanare ancora di più gli avversari dalle zone alte della classifica. Ma non troveremo una squadra in crisi: il Rosta ha ottime individualità che possono fare la differenza dal punto di vista tecnico, ma noi siamo una squadra, loro no. Purtroppo noi affronteremo anche questa gara in piena emergenza e a soli due giorni dall’impegno di Coppa, ma con questo spirito tutto diventa alla nostra portata».

Anche la final four, primo obiettivo dichiarato da patron Alberto Pettavino sin da inizio stagione.

Rivisto

Condividi

Classifica Marcatori
Giocatore Gol segnati
Ternavasio G.

3

Conti 3
Ternavasio E. 3
Singh 2
Silvestri 2
Servetti 2
Pagliero 1
Seminara 1
Cossotti 1
I più popolari
  • Recenti
  • I più visti
  • Tags
Archivio News