follow social:

Eventi e News

MATTEO AMATO E' IL NUOVO PRESIDENTE

MATTEO AMATO E' IL NUOVO PRESIDENTE

Lavorare in continuità con la precedente gestione, per proseguire il lavoro intrapreso negli ultimi anni con i giocatori più giovani e legati al territorio saviglianese: con questi obiettivi Matteo Amato ha accettato di prendere il timone della Futsal Savigliano, dopo le dimissioni di Alberto Pettavino, arrivate dopo una guida di otto anni e mezzo.

Già vice proprio di Pettavino, Matteo Amato è da sempre uno dei soci più presenti e vicini alla squadra durante gli allenamenti, nei match amichevoli, in quelli in trasferta oltre che nelle partite casalinghe.
L'abbiamo intervistato per conoscere le sue sensazioni dopo questi primi giorni da presidente, con un occhio al calciomercato e alla nuova imminente stagione sportiva.

Quali sono le tue sensazioni ora che sei presidente della Futsal Savigliano e cosa hai pensato quando è stato proposto il tuo nome?

“Per tanti anni sono stato vicepresidente, ora ho delle responsabilità maggiori e sarà un impegno più grande rispetto al passato, con qualche onere più pesante, ma lo faccio molto volentieri. Quello tra me e Alberto credo sia un passaggio naturale, in continuità con il lavoro svolto negli scorsi anni: un po' me lo aspettavo di essere il suo successore anche perché dopo tanti anni che era alla guida della società, forse aveva bisogno di rifiatare un po'. Mi è sembrato quindi giusto prendere il suo posto e queste responsabilità, un avvicendamento naturale.

Quest'anno, che campionato farà la Futsal?

“Proseguiremo con la filosofia degli ultimi tre anni, puntando su giocatori giovani e del territorio a cui aggiungeremo qualche giocatore con esperienza in questa categoria: l'obiettivo è quello di crescere ancora, con il giusto mix di giocatori di qualità e legati alla nostra realtà”.

Il tuo sogno da neopresidente?

“Il sogno che ho e che è quello di tutta la società, è quello di tornare a disputare un campionato nazionale, ovviamente facendo i giusti passaggi come la costruzione di un settore giovanile e la possibilità di giocare in strutture adeguate alle regole e agli standard della Serie B. Questo potrà avvenire con la crescita e l'inserimento costante di giovani, sia nella rosa che all'interno della società con l'introduzione di persone con tanto entusiasmo e voglia di fare” ha concluso il neopresidente Amato.

Infine, un pensiero per il suo predecessore e compagno di avventura per otto anni al timone della Futsal: “Voglio ringraziare Alberto Pettavino per tutto quello che ha fatto per noi, per la società, per la squadra e per i tanti ragazzi che hanno vestito i nostri colori: è stato la nostra guida, con lui siamo cresciuti tanto e abbiamo raggiunto risultati sportivi importanti come la vittoria della C1 e la salvezza in B. Ora vogliamo proseguire questo percorso”.

 


 

Rivisto

Condividi

Classifica Marcatori
Giocatore Gol segnati
Silvestri E.

2

Paganini

1

Singh 1
Streaming
 
I più popolari
  • Recenti
  • I più visti
  • Tags
  • PRIMA SCONFITTA IN CAMPIONATO

    Vicinissima al gol del pareggio, nel finale la Futsal viene colpita due volte ed esce sconfitta dal secondo match stagionale
  • PARTIRE CON IL PIEDE GIUSTO

    Alla prima di campionato, la Futsal mette in campo grinta, cuore e idee e strappa di misura la vittoria contro il neopromosso Borgonuovo.
Archivio News